Lega del Cane - Sezione di Padova

Cos’è l’arricchimento ambientale per i gatti?

Il tuo gatto di casa non ha accesso al giardino o alla strada? Se la risposta è si, di sicuro il tuo amico felino non si imbatterà nei pericoli che affrontano quotidianamente i gatti randagi come: le macchine, i cani ed il freddo.

 

Ti abbiamo sentito dire: ”Il mio gatto si arrampica sulle tende”, “Rovescia gli oggetti sui mobili”, “Fa coriandoli di carta igienica”, “Si fa le unghie sul divano”.

Vivere tutto il giorno chiuso in casa può essere noioso, come per noi. La mancata soddisfazione delle sue attitudini potrebbe portare il tuo gatto ad iniziare a danneggiare la casa con il rischio di farlo cadere in uno stato depressivo.

Cosa fare, quindi, per aiutarlo e rendere la sua vita più ricca e soddisfacente possibile? L’arricchimento ambientale!

 

 

Cos’è?

 

Quell’insieme dei diversi intrattenimenti forniti al tuo gatto per tenerlo occupato quando rimane in casa da solo. Si tratta di aggiungere decorazioni, piante o elementi tipici del suo habitat naturale inserendoli all’interno del suo spazio, in questo modo avrà maggiore intrattenimento e non si sentirà estraniato dal suo mondo.

 

In poche parole si cerca di soddisfare gli istinti primari del gatto: come quello di farsi le unghie, oppure di salire in alto per aver maggior controllo del suo territorio. Queste sono situazioni che prova a ricreare all’interno del suo spazio domestico, magari saltando sopra ai tavoli o la televisione 🙁

 

L’arricchimento ambientale offre divertimento e distrazione ai tuoi gatti durante la tua mancanza, per questo è sempre consigliato trovare dei giochi/accessori che lo possano far divertire.

 

 

Come possiamo soddisfare i loro istinti?

 

Probabilmente lo avrai già notato: i gatti amano l’altezza, perché in natura sono dei predatori e dall’alto possono vigilare tutto quello che gli succede attorno. Sebbene un gatto di casa non abbia nulla di cui temere, il suo bisogno di raggiungere luoghi alti resta.

Dedicargli alcune zone affinché gli risulti semplice arrampicarsi, non distruggendo la casa, può aiutarlo sia a tenerlo in movimento sia a soddisfare questo suo bisogno.

I fanatici dei felini offrono la loro casa a disposizione del gatto, attaccando mensole, creando passerelle, consentendo al proprio gatto di poter camminare attorno la stanza.

 

Un altro istinto del tuo amico felino è quello di grattare e di graffiare. Avere un tiragraffi è fondamentale, per non avere i divani distrutti in mille pezzi.

 

Un altro vero e proprio istinto del gatto, un’attività che ama da morire è dormire 🙂

Dedica uno spazio alla sua cuccia, oppure una coperta morbida sopra la sua sedia preferita.

 

 

Cosa ti consigliamo?

 

L’arricchimento ambientale non deve appropriarsi della tua casa, ma deve dedicare delle zone o degli spazi al tuo amico peloso. Noi consigliamo sempre ai nostri visitatori, che vengono ad adottare un gattino, alcuni decori/oggetti come: il tiragraffi a più piani in modo che possano usarlo sia per farsi la manicure (facendosi le unghie) sia per controllare la casa (avendo la possibilità di salire in alto senza distruggere i soprammobili) 🙂

 

 

Il tuo gatto preferisce il divano al posto del tiragraffi?

 

Noi ti consigliamo anche il tiragraffi in cartone, acquistabile in qualsiasi supermercato. Questo è un tiragraffi usa e getta, dove sul fondo della scatola viene posizionato un sacchetto dove all’interno viene inserita la Catnip (ossia l’erba gatta) che fa impazzire il tuo gatto e lo attrae a grattarsi le unghie direttamente sul cartone.

 

Giochi e palline sono utili?

 

Certamente, il tuo gatto ha bisogno di giocare! Può destreggiarsi con le palline di gommapiuma, diventando un vero e proprio sportivo oppure con i topolini di peluche, diventando un vero  predatore 🙂 Ogni gatto ha la propria simpatia verso i giochi, può essere che il tuo gatto sia più attratto da una pallina di carta di alluminio piuttosto di una pallina sonora, per questo è importante variare anche nei giochi.

 

L’arricchimento ambientale dei nostri appartamenti è davvero importante ma niente può sostituire la nostra presenza. Il nostro consiglio dunque è di non lasciare i nostri amici gatti sempre troppe ore da soli, anche i gatti soffrono la solitudine.

 

 

#CanilediRubano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *